Banner
Abstract
Impingement femoroacetabolare
pubblicato nel Luglio - Agosto 2017 nella rivista Il Fisioterapista - fascicolo n.4
di Alice Tiberi

Il conflitto femoroacetabolare (femoroacetabular impingement, FAI) è una comune causa di dolore localizzato anteriormente ad anca e inguine e di una ridotta prestazione nella popolazione giovane e sportiva. È il risultato di anomalie morfologiche dell’anca, dove la porzione prossimale del femore sfrega contro la rima acetabolare. I pazienti con FAI presentano un dolore cronico, profondo, o una dolenzia anteriormente in zona inguinale, più comunemente nella posizione seduta, odurante o dopo l’attività. Nella popolazione adulta, FAI è stato riconosciuto come un potenziale precursore e un importante contributo al dolore e ad osteoartrite idiopatica all’anca più a lungo termine. Pertanto, una dettagliata storia dovrebbe includere anche l’incidenza di traumi e la frequenza dell’esercizio svolto. Un precoce riconoscimento e un adeguato intervento per possono essere determinanti nel ridurne la morbilità e prevenirne la progressione.