Banner
Abstract
Atleta infortunato: come il fisioterapista può sostenere la motivazione e il recupero
pubblicato nel Settembre - Ottobre 2018 nella rivista Il Fisioterapista - fascicolo n.5
di Giulia Cesetti

L’infortunio nello sport è caratterizzato da una componente multifattoriale: fattori fisici, psico- logici e sociali interagiscono tra loro. L’atleta infortunato spesso si trova a sperimentare emozioni negative, paura di un nuovo infortunio, scarsa motivazione, perdita di autoefficacia. La motivazione nella fase di recupero ha un ruolo importante e influenza l’aderenza al trattamento riabilitativo.
L’articolo si propone di descrivere due teorie sulla motivazione: la teoria dell’autodeterminazione e la teoria del goal setting e fornisce alcuni suggerimenti ai fisioterapisti, al fine di supportare la motivazione dell’atleta infortunato e il suo recupero.